I miei Plugin di WordPress

Quando ho iniziato a imparare come funziona WordPress mi sono imbattuto in due enormi ricerche: i template del sito e i plugin; Sul template ci sto ancora lavorando, per ora ho selezionato il primo gratuito passabile ma ritornerò sull’argomento. Intanto iniziamo a commentare i plugin, che cosa sono e quali uso e considero fondamentali.

Il primo che ho incontrato anni fa, ed utilizzato su un sito a forte interazione social è Akismet Anti-Spam. Fondamentale per filtrare bombing inattesi da strani spammer che si trovano su Internet. Usato da milioni di persone, Akismet è probabilmente il miglior modo al mondo per proteggere il tuo blog dallo spam. Speriamo, fino ad ora in questo nostro storage non ne abbiamo bisogno, ma perché non averlo da subito avendo attivato i commenti sugli articoli e la pagina dei contatti sul sito. Lo consiglio, è gratuito per siti personali, costa poco se avete un sito business.

Come prossimo passo in termini di sicurezza sto provando Jetpack, ma non ho ancora iniziato a configurarlo, quindi lo inserirò come aggiornamento del post

Il secondo e fondamentale per ogni sito è Google XML Sitemaps. Bisogna farsi vedere ed essere sicuri che il vostro sito abbia la giusta indicizzazione sui motori di ricerca, si inizia da qui con questo ottimo plugin. Questo plugin migliora la SEO (Search Engine Optimization) utilizzando le mappe dei siti per una migliore indicizzazione da parte dei motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo e altri. TOP!

il terzo WP Config File Editor, viene in contro a chi ha appena incominciato con WordPress ma a volte è anche utile per capire alcuni dettagli dei file di configurazione del vostro sito, tutto ciò che si configura e personalizza a piacimento nel file wp-config.php. Tutto si può fare con un normale editor di testo, ma se si vuole avere qualche informazione in più si può usare questa interfaccia, io ne scopro ogni volta una nuova.

Il quarto che includo, WPForms Lite, è fondamentale per iniziare un interazione con i possibili visitatori con la classica pagina contatti. Qui non garantisco, l’ho utilizzato nella versione free quanto basta per creare il form dei contatti, ma non sono sicuro sia il migliore, quindi se ne trovo altri migliori rimpiazzerò volentieri con nuovi, Se ne conosci contattami 🙂 e proverò il plug in che mi consigli o prova il form e vedrai cosa si può fare con quello che ho usato io.

Mi fermo qui come promo aggiornamento sull’argomento, ma tornerò a breve per aggiornare l’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.